La Dea celtica Branwen

Prezzo
30,00 EUR
Quantità
Descrizione

La Grande Branwen, l'incarnazione della sovranità, era la dea principale di Avalon. Sebbene esista un intero ramo del Mabinogion che porta il suo nome, Branwen, figlia di Llyr, (l'unico ramo nominato a una donna), la storia accenna solo all'importanza e al dominio di questa dea. Lei si interessa al benessere del suo regno ed è una dea di grande profondità e complessità. Branwen è l'incarnazione della Sovranità ed è la Guardiana di Avalon, che detiene l'energia del principio passivo. Lei è il Tutto, il Centro, l'Asse del mondo. L'energia femminile primaria, tutte le cose emanano da Branwen. È la Dea della manifestazione della Terra, così come lo Spirito della Terra. Su Avalon, Branwen è stata consultata principalmente per questioni riguardanti il suo regno, ovvero per quanto riguarda l'interno schema di Avalon, piuttosto che per i singoli dettagli. Lei è la Dea del grande schema delle cose, la prospettiva più ampia che permette di rivelare i modelli più grandi. La fonte mitologica di Branwen è: Il Mabinogion - "Branwen, Figlia di Llyr" Branwen è la dea dell'amore e della bellezza. È anche considerata la Signora del Lago ed è l'incarnazione della Terra. È la dea della sovranità e dovrebbe essere inclusa in qualsiasi rituale che abbia a che fare con la Terra o il suolo. Invoca Branwen quando hai bisogno di aiuto per iniziare un nuovo progetto, quando cerchi ispirazione o ti trovi di fronte a un nuovo inizio. Nella tradizione avaloniana Branwen corrisponde agli Spiriti Elementali e al 1°chakra (spirito / risveglio). Ricevi dispensa e attivazione.

Consegna: 1-2 giorni lavorativi