31. gen, 2018

Imbolc e la Dea Brigida

L'inverno sta volgendo al termine

Le riserve di cibo stanno diminuendo,

Eppure mangiamo e stiamo al caldo

Nei gelidi mesi invernali.

Siamo grati per la nostra fortuna,

E per il cibo davanti a noi.

Antica Preghiera a Brigida, Custode della Fucina

 

 

 

 

Tradotto da:

The winter is coming to an end

The stores of food are dwindling,

And yet we eat, and stay warm

In the chilled winter months.

We are grateful for our good fortune,

And for the food before us.

Prayer to Brighid, Keeper of the Forge

 

 

Imbolc e la Dea Brigida

Imbolc o Imbolg, è anche chiamato Brigid's Day ( il giorno di Santa Brigida), è il giorno che segnava l'inizio della primavera e dava inizio a grandi festeggiamenti.

Si festeggia il 1° febbraio ma qualcuno festeggia anche il 2 o il 3.

Cenni storici vedono questa festa molto sentita dai popoli irlandesi e scozzesi.

In origine si trattava di una festa pagana associata alla Dea Brigida  che poi pare sia stata cristianizzata come la festa di Santa Brigida.

È una delle quattro feste stagionali gaeliche - insieme a Beltane, Lughnasadh e Samhain.

Ci sono antiche pubblicazioni irlandesi che riguardano Imbolc risalenti tempi molto antichi.

Per il giorno di Imbolc, si preparavano delle croci simili a una bambola che rappresentava Brigid, e un fantoccio rappresentante la Dea chiamata Brídeóg, fatto da giunchi o canne e rivestito di pezzetti di stoffa, conchiglie e/o fiori, veniva portata di casa in casa.

In occasione di questa cerimonia le famiglie gli costruivano un letto, le lasciavano da mangiare e da bere e lasciavano fuori gli abiti per essere benedetti da lei, questo aveva lo scopo di ricevere le sue benedizioni che avrebbero protetto tutti gli abitanti di quella dimora compreso il bestiame.

Sebbene questa bellissima festa pagana, così come molte altre, sia stata interrotta agli inizi del 1900 rimanendo solo una rievocazione storica tipica dei paesi celtici, all'inizio degli anni 2000 è stata nuovamente diffusa e gli Wiccan di tutto il mondo ad oggi festeggiano nuovamente Imbolc e la Dea Brighid come al tempo degli antichi Celti preparando per lei riti ed altari.

Rito per Invitare Brighid nella Propria Dimora

Questo è un rituale per invitare la Dea Brighid a casa tua, per essere la guardiana del tuo cuore, può anche essere fatto per chiederle di esprimere dei desideri o semplicemente per godere della sua compagnia.

Se hai un'immagine di Brighid, metti una candela davanti ad essa, se non ce l'hai non è necessario perché la fiamma stessa della candela la rappresenterà nel momento in cui l'accenderai.

Per chi ha la fortuna di possedere un camino, può mettere la candela spenta al suo interno.

Di fronte alla fonte del fuoco, va riposta una ciotola vuota e al suo fianco una brocca con del latte.

Ora, in piedi o seduto in modo da essere comodo per arrivare alla candela, stendi le braccia con i gomiti poggiati e i palmi rivolti verso l'alto nella tipica posizione della meditazione e china leggermente la testa in avanti poi recita queste parole:

"Ti invito a casa mia,

tu che sei la Regina del focolare,

tu che sei la Fiamma Luminosa del Fuoco,

tu che sei il Fuoco che brilla,

Ti chiamo, Brighid, per venire da me,

per la tua presenza luminosa".

A questo punto accendi il fuoco per il rito dicendo:

"Il fuoco di Brighid è la fiamma sul mio cuore".

Prendi la brocca piena di latte con la mano destra e mentre la tieni davanti al fuoco dichiari:

"Un regalo per te protettrice degli animali,

Un regalo per te, Dea che benedici questa casa e i suoi abitanti"

Ora versa il latte nella ciotola e dì:

"Tu sei la Fiamma che annienta l'oscurità,

questo nutrimento è un dono per Te,

stendi su di me il Tuo Mantello e proteggimi ora e sempre.

Tu sei un Fuoco nel mio cuore,

un Bagliore nel mio cuore,

E la Benedizione della Luce Unica che brilla in tutta l'Umanità".

Appoggia la brocca. Se hai una richiesta, fallo adesso.

(Solitamente prego Brighid per la guarigione, l'ispirazione o la protezione domestica).

Se non hai alcuna richiesta da fare resta in meditazione sulla fiamma, mentre lo fai un bel mantra da recitare è:  "Il fuoco di Brighid è la fiamma nel mio cuore", e visualizzi un fuoco che brucia nel tuo cuore.

Questo mantra può essere usato anche in altri momenti, quando vuoi rinnovare o stabilire una relazione con Brighid, o semplicemente per sentirla accanto.

A questo punto il rito è fatto.

Lascia bruciare tutta la candela (o il fuoco che hai acceso), se vuoi puoi passare ancora del tempo in sua compagnia: a Brighid piace.

Lascia il latte a sua disposizione per 24 ore e poi donalo a Madre Terra.

 

Vuoi ricevere l'attivazione a distanza di Brighid’s Flame Reiki?

In occasione della festa di Imbolc, solo fino a Domenica 4 Febbraio 2018, verrà data al costo di 20,00 € con uno sconto di 5,00 €.

Con questa attivazione riceverai 4 nuovi simboli con cui puoi collegarti alle energie della Dea.